Sentieri di pace Onlus

Non c’è una strada per la Pace. La PACE è la strada che possiamo tracciare solo percorrendola (Gandhi)

Le previsioni del tempo non erano delle migliori ma, nonostante ciò, si è deciso di dare luogo a questa manifestazione che aveva richiesto un grosso impegno organizzativo: siamo stati graziati dalla pioggia che soltanto al termine dell’evento ha fatto capolino e al contempo siamo stati premiati dalla presenza dei numerosi partecipanti che hanno avuto la possibilità di ammirare, nel meraviglioso contesto del parco della Palazzina Malvezzi Campeggi, una rassegna di oltre una trentina di auto d’epoca convenute per l’occasione.


L’evento era denominato “C’ERA UNA VOLTA…. ” : in bella evidenza, per rimanere in attinenza col titolo della manifestazione, si è tenuta una interessante e curata mostra di attrezzi agricoli della civiltà contadina in miniatura mentre il tutto è stato rallegrato dalle indimenticabili canzoni degli anni ’70 grazie alla presenza del complesso musicale I Prototipi.
L’immancabile componente gastronomica è stata basata su cibi della tradizionale cucina emiliana: crescentine con affettati, minestra di fagioli, dolci tipici del tempo che fu quali raviole, torta di riso, pinza e ciambella.
La partecipazione era ad offerta libera finalizzata a dare continuità ai progetti sostenuti dalla nostra Associazione: grazie quindi ai numerosi partecipanti che con la loro presenza hanno testimoniato il successo di questo evento.


Da mettere in risalto il grosso impegno di tanti volontari che grazie alla loro disponibilità, al loro entusiasmo hanno reso possibile la riuscita di questa stupenda manifestazione : è grazie a loro se la festa è stata un grande successo che auspichiamo si possa ripetere il prossimo anno.




” C’era una volta….” è il titolo dell’evento che terremo sabato 24 settembre nella splendida cornice del parco della palazzina Malvezzi Campeggi, via San Giorgio 1848 a Varignana di Castel San Pietro .
La manifestazione ha l’intento di ricreare l’atmosfera del secolo scorso: a partire dalle ore 11, una ventina di auto d’epoca, autentici gioielli del tempo che fu, farà bella mostra di sè nel prato antistante la palazzina.
Da mezzogiorno lo stand gastronomico provvederà a sfornare gratuitamente le classiche crescentine con affettati e formaggi teneri oltre ai classici dolci dei tempi andati.
Sarà allestita anche una mostra di attrezzi agricoli in miniatura della civiltà contadina mentre un ‘area del parco verrà riservata ai bambini e ai  ragazzi che potranno cimentarsi nei vecchi giochi di un tempo.
In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a data da destinarsi.
L’ingresso e tutto quanto metteremo a disposizione degli intervenuti è ad offerta libera: il ricavato della manifestazione, dedotte le spese generali e le spese di tutta la componente gastronomica che verrà fornita gratuitamente da Sentieri di Pace, verrà utilizzato per sostenere i progetti dell’Associazione. 
Come è prassi consolidata ci affidiamo alla generosità dei nostri soci e simpatizzanti: non mancate, la vostra presenza sarà gradita, utile e preziosa per dare continuità ai nostri progetti.
Vi aspettiamo quindi numerosi, insieme ai vostri amici che vorrete invitare, per trascorrere insieme una piacevole giornata in serenità e amicizia

E’ con viva soddisfazione che annunciamo l’avvenuta iscrizione della nostra Associazione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore . 
Un ringraziamento doveroso va ai nostri soci che nella calda serata di venerdì 8 Luglio hanno partecipato numerosi alla Assemblea straordinaria nel corso della quale sono state apportate le modifiche allo Statuto che poi, passato al vaglio dei dirigenti il Terzo Settore della Regione Emilia Romagna, ha permesso a  Sentieri di Pace di essere iscritta al RUNTS.
A conferma si allega la mail prevenutaci in data 24 Agosto

From: avvisi.runts@cert.infocamere.it
To: INFO@sentieridipace.itSENTIERIDIPACE@pec.it
Cc: 
Bcc: 
Date: Wed, 24 Aug 2022 15:47:42 +0200 (CEST)
Subject: [RUNTS – Emilia-Romagna] [IDPR 289779 CF 90036340371] Iscrizione in seguito a conclusione della trasmigrazione

Gentile utente,
La informiamo che l’ente SENTIERI DI PACE ODV con codice fiscale 90036340371, e numero di Repertorio 45327 è stato iscritto nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore in seguito alla conclusione della trasmigrazione.

Gli Enti, entro novanta giorni dall’iscrizione al RUNTS, sono tenuti, accedendo al RUNTS attraverso il Front Office, a verificare gli elementi già inseriti a sistema, integrarli e/o aggiornarli con gli ulteriori dati obbligatori di cui all’art. 8 del D.M. 106/2020, e a caricare il bilancio 2021.

Nella serata di Venerdì 8 Luglio, alla presenza di 111 Soci ( 47 presenti e 64 rappresentati tramite delega) , sono state approvate le modifiche statutarie necessarie per l’iscrizione dell’Associazione al
RUNTS ( Registro Unico Nazionale del Terzo Settore ).
Successivamente, in data 19 Luglio, è stato registrato presso l’Agenzia delle Entrate di Imola l’atto comprensivo del nuovo Statuto approvato e del verbale dell’Assemblea Straordinaria.

A seguito delle osservazioni pervenuteci in data 21 Giugno tramite PEC ( Posta Elettronica Certificata ) dalla Regione Emilia Romagna si rende necessario aggiornare entro il termine di 60 giorni l’attuale statuto dell’Associazione permettendo il voto anche ai soci minorenni e ai soci onorari: tali modifiche sono indispensabili al fine di permettere l’iscrizione di Sentieri di Pace al RUNTS ( Registro Unico Nazionale del Terzo Settore ), per tale ragione viene indetta l’Assemblea Straordinaria che si terrà

VENERDI’ 8 LUGLIO 2022 con inizio alle 21,00 presso l’Oratorio Don Bosco di Osteria Grande

La validità di quanto deciso in occasione dell’Assemblea Straordinaria è condizionata alla presenza fisica o tramite delega di almeno tre quarti del numero totale degli iscritti per il corrente anno sociale : ogni socio presente potrà portare fino ad un numero massimo di tre deleghe di soci che, per i più svariati motivi, non potranno essere presenti alla riunione.
La comunicazione dell’Assemblea Straordinaria è già stata inviata tramite mail o posta ordinaria a tutti i soci

In occasione della riunione indetta per Domenica 29 Maggio presso l’Oratorio Don Bosco di Osteria Grande l’Assemblea dei Soci ha proceduto all’ elezione del Consiglio Direttivo che rimarrà in carica per il triennio 2022 – 2025.

I nove Consiglieri eletti sono: Mauro Bergami, Maurizio Ferrari, Fausto Fracca, Marinella Merighi, Anna Molinari, Marco Nigrisoli, Francesca Strazzari, Daniela Urru e Vincenzo Zacchiroli.

Nella prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo tenutasi mercoledì 8 Giugno si è poi disposto, a maggioranza assoluta, di procedere ( come previsto dall’articolo 7 dello statuto ) alla estensione del numero dei consiglieri da nove ad undici: in base a questa decisione entrano quindi a far parte del nuovo Consiglio Direttivo, in base ai risultati delle elezioni del 29 Maggio, anche Paolo Piazza e Jacopo Zacchiroli.
Nell’ambito della stessa riunione sono poi stati rispettivamente eletti, da parte dei consiglieri presenti, il Presidente, il Vicepresidente e il Segretario nelle persone di Maurizio Ferrari, Marco Nigrisoli e Francesca Strazzari

E’ convocata per Domenica 29 Maggio nell’Oratorio Don Bosco di Osteria Grande, con inizio alle ore 16, l’Assemblea dei soci che sarà chiamata ad approvare il bilancio dell’esercizio 2021/2022 ( dal 01/03/2021 al 28/02/2022 ) e ad eleggere i componenti del nuovo Consiglio Direttivo che rimarrà in carica per il prossimo triennio.
Si allegano i relativi documenti che saranno inviati ai soci e simpatizzanti tramite posta ordinaria o posta elettronica.

Ricominciamo ……… o almeno, ci proviamo!
A distanza di 3 anni dall’ultima gita in Umbria siamo a proporre l’escursione di un solo giorno, domenica 5 Giugno, al lago di Garda.
Meta principale sarà il borgo di Bardolino, situato in una insenatura della sponda orientale del lago e famoso per l’omonimo vino. Diverse sono le mete di carattere artistico, quali la chiesa di San Zeno e di San Severo oltre che di interesse culturale: il Museo del Vino, dove sono esposti i principali attrezzi vitivinicoli usati nel passato e l’altrettanto famoso Museo dell’Olio nel quale è possibile ammirare un frantoio dell’800 ancora funzionante.
Dopo il pranzo ( al sacco o al ristorante, a scelta ) avverrà il trasferimento in battello a Desenzano del Garda dove visiteremo una Villa Romana famosa per i suoi pavimenti a mosaico ( chi avesse problemi per il trasferimento in battello potrà usufruire del pullman ).
La partenza da Osteria Grande è fissata alle ore 7,00 con rientro previsto per le ore 20,00 :
la quota di partecipazione è di 50 € per gli adulti e di 30 € per ragazzi di età inferiore ai 13 anni.
All’atto della iscrizione è richiesta una caparra di 20 €, nelle quote di partecipazione citate sono compresi i trasferimenti in pullman, il costo del battello, dell’assicurazione in caso di infortuni durante il viaggio  e dell’iscrizione a socio di Sentieri di Pace ( quest’ultima condizione è necessaria per usufruire della polizza infortuni che per legge l’associazione deve contrarre al fine di assicurare i partecipanti all’iniziativa ).
Per prenotazione e/o maggiori informazioni potete contattare
Eleonora 339 8852381.        Maurizio. 335 7069286
 

E’ un dato di fatto che il lockdown causato dalla pandemia ha fatto crescere il disagio mentale in tutto il mondo e che è aumentato concretamente il rischio della comparsa nella popolazione di sintomi da stress post-traumatico. Questo stress è principalmente legato alla preoccupazione per la propria salute, alla percezione di non poter proteggere se stessi e i propri cari, all’isolamento sociale imposto dal confinamento, ai timori legati all’immobilismo dell’economia aggravata dalla guerra in Ucraina.
Quali i rimedi per ridurre questo stress e in particolare l’isolamento sociale al quale siamo stati per lungo tempo obbligati? Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, il rimedio consiste nel vincere la pigrizia che si è impadronita di noi riprendendo, pur con tutte le precauzioni del caso che la situazione ancora merita, una vita nella quale trovino di nuovo posto le relazioni sociali.
E’ con questo intento che ti invitiamo a partecipare alla serata dedicata a Bukavu che avrà luogo presso il nostro oratorio nella serata di Sabato 7 Maggio con inizio alle ore 20,45 ( fino ad avviso contrario valgono le regole vigenti relative all’uso della mascherina FFP2 e all’esibizione del Green Pass per accedere al salone dell’oratorio ).
Saranno presenti alcuni volontari appartenenti al Gruppo Missioni dell’Oratorio San Giacomo di Imola che ci illustreranno le loro esperienze nel sostegno ai progetti umanitari che da oltre 20 anni hanno in corso in questa regione nord-orientale della Repubblica Democratica del Congo. Come è noto, abbiamo iniziato due anni fa questa collaborazione col Gruppo Missioni principalmente dedicata ai problemi della malnutrizione e dell’educazione scolastica, è nostra intenzione fare conoscere ai nostri soci e simpatizzanti questa nuova realtà che potrebbe diventare un nuovo progetto da aggiungere a quelli attualmente in corso.
Per le ragioni esposte contiamo su una significativa partecipazione dei nostri soci e simpatizzanti a questa proposta.

Nel pomeriggio di martedì 5 Aprile abbiamo consegnato al centro raccolta bolognese della Comunità di Sant’Egidio, situato presso la parrocchia di San Vincenzo dei Paoli in via Ristori 1, cinque colli  di medicinali e un sesto collo contenente dispositivi medici vari ( aghi, siringhe, cateteri, bende, garze,…. ) .

Pronti per la spedizione!

Tutto questo materiale verrà a breve trasferito al centro di raccolta di Padova dove, unitamente ad altri medicinali, proseguirà per l’Ucraina: la destinazione finale è il centro di distribuzione di Leopoli, vedasi al riguardo il linkhttps://www.santegidio.org/pageID/30284/langID/it/itemID/47221/%C3%88-arrivato-a-Leopoli-il-secondo-carico-di-aiuti-la-Comunit%C3%A0-ucraina-al-lavoro-per-distribuirlo-all-ospedale-pediatrico-e-nelle-zone-pi%C3%B9-interne-dell-Ucraina.html
( per quanto mi è stato riferito da un volontario che opera nella struttura bolognese,  la Comunità ucraina di Sant’Egidio si è da poco forzatamente trasferita a Leopoli a seguito del bombardamento della loro sede principale di Kiev ).
Ai farmaci selezionati dalla Auser di Ravenna che ci sono pervenuti tramite Last Minute Market abbiamo aggiunto quelli provenienti dalle farmacie dei Comuni di Castel San Pietro, Ozzano e Dozza : grazie alle nostre farmaciste che costituiscono la colonna portante del progetto Farmaco Amico, progetto al quale Sentieri di Pace aderisce da oltre quattro anni come ente selezionatore per i Comuni citati, sono stati selezionati farmaci per un importo complessivo di 9.342 € . A questi farmaci è stato aggiunto un sesto scatolone di dispositivi medici che si sono resi disponibili grazie anche alla generosità di alcuni soci che con le loro offerte ci hanno permesso di acquistarli. 

Selezione dei farmaci

Possiamo quindi pensare che il colibrì della nostra favola africana stia accingendosi a volare in Ucraina portando la sua goccia di solidarietà: un piccolissimo contributo per spegnere un grosso incendio che, come evidenziato da Papa Francesco in occasione di una recente udienza in sala Nervi nella quale ha ripercorso il recente viaggio a Malta, rappresenta il simbolo di “una guerra sacrilega fomentata da qualche potente tristemente rinchiuso nelle anacronistiche pretese di interessi nazionalisti”Con l’auspicio che tale incendio di enormi proporzioni possa estinguersi nel più breve tempo possibile porgo il mio più sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno dato il loro sostegno a questa nostra iniziativa.

Con i volontari bolognesi della Comunità di Sant’Egidio