Sentieri di pace Onlus

Non c’è una strada per la Pace. La PACE è la strada che possiamo tracciare solo percorrendola (Gandhi)

Siamo ad invitarti al tradizionale appuntamento della cena autunnale della nostra Associazione che è fissato per                                                            

                                                             Sabato 28 Ottobre ore 20,30
                                                             presso l’Oratorio Don Bosco

il dopocena sarà caratterizzato da un breve resoconto delle prossime iniziative che proporremo entro la fine dell’anno e da una grossa novità: daremo luogo ad una lotteria che sarà dotata di numerosi e ricchi premi. Questa iniziativa ci sarà utile per dare continuità ai progetti in corso e che, in aggiunta al notevole  impegno profuso per Norcia nel corso del corrente anno, non possono essere trascurati. Ti invitiamo quindi a non privarci della tua presenza e ad estendere l’invito a tutti i tuoi amici che siano animati dal desiderio di trascorrere una serata all’insegna della convivialità e della solidarietà. Come  noto, ma ci fa piacere ribadirlo, la quota di partecipazione è ad offerta libera. Allo scopo di preparare il menù in quantità adeguata per i partecipanti è necessaria soltanto una prenotazione entro giovedì 26 Ottobre presso

     Fausto Fracca   051 6958269         Daniela Baldazzi 335 6770750    
     Francesca Strazzari  338 7529311  Eleonora Ardizzi  339 8852381

Nel solco della continuità proponiamo una iniziativa che ha sempre riscosso un grosso successo: premesso che non è obbligatorio, se ti è possibile prepara e porta un dolce, lo metterai a disposizione dei partecipanti per concludere la serata nel migliore dei modi. Ti aspettiamo, a presto. Un cordiale saluto da parte dei componenti il Consiglio Direttivo 

Alessandra Brunori, Daniela Baldazzi, Francesca Strazzari, Cesare Strazzari, Fausto Fracca, Jacopo Zacchiroli, Maurizio Ferrari, Mauro Bergami, Vincenzo Zacchiroli 

p.s.: un ringraziamento a tutti coloro che hanno dato il loro aiuto per l’iniziativa del BAR IN PIAZZA di domenica 15 ottobre. L’incasso netto di 1.163,60€ è già stato consegnato a Don Arnaldo e verrà utilizzato quale contributo per la pavimentazione dell’area adiacente l’ingresso della chiesa

Come da consuetudine l’inizio dell’Anno catechistico verrà festeggiato con l’iniziativa del BAR in PIAZZA che avrà luogo sul piazzale della chiesa nella mattinata di Domenica 15 Ottobre.


Quest’anno la manifestazione sarà estesa all’intera comunità parrocchiale: chiunque volesse cimentarsi nella produzione di dolci, biscotti, torte salate può portare il risultato della sua produzione nel gazebo adiacente l’ingresso della chiesa dove i volontari, disponibili fin dalle 8 di mattina, metteranno in vendita questi prodotti.
Sempre nel gazebo verrà istallato un punto ristoro che, ad offerta libera, servirà caffè, cappuccino con biscotti e aperitivi.
Il ricavato dell’iniziativa verrà devoluto per la realizzazione della pavimentazione riguardante l’area prospiciente l’ingresso della chiesa.

Siamo tutti invitati domenica 8 ottobre alle ore 11,00 per festeggiare il nostro Parroco che con la comunità riunita per la Santa Messa ricorderà i 50 anni di ordinazione sacerdotale. Seguirà in Oratorio un pranzo condiviso : secondo piatto, dolci e frutta saranno messi a disposizione e condivisi dai presenti mentre il primo piatto sarà preparato e offerto dai volontari del Circolo. Allo scopo di evitare inutili sprechi di cibo chiediamo a coloro che intendessero partecipare di prenotarsi entro venerdì 6 ottobre presso

Fausto 051 6958269   Eleonora 339 8852381 Francesca 051 945359

Vi attendiamo numerosi !!! Esprimiamo con la nostra presenza e partecipazione la stima, la riconoscenza e l’affetto dell’intera comunità per il suo pastore che da 37 anni svolge in totale dedizione questo importante servizio.  

Intenso fine  settimana che è iniziato sabato 23 settembre con l’allestimento dello stand del Pastificio LEOPARDI di Norcia nel piazzale del parcheggio adiacente il laghetto Mariver: l’occasione era data dalla manifestazione OSTERIA SUL LAGO IN FESTA giunta alla sua seconda edizione. Gabriele, figlio della titolare Giuliana Leopardi, è arrivato con la moglie Gloria nel primo pomeriggio da Norcia col suo carico di pappardelle, fettuccine, tagliatelle, tagliolini e spaghetti alla chitarra. Tante le confezioni di pasta secca vendute e non poteva andare a finire diversamente visto che si tratta di un  prodotto di alta qualità che viene realizzato con grani biologici umbri ( varietà Senatore Cappelli ) macinati a pietra. Faceva da contorno alla vendita della pasta la fornitura ad offerta libero ai ragazzi di zucchero filato e pop corn Nel pomeriggio della domenica il banco di vendita si è trasferito nella bella cornice della Palazzina Malvezzidove oltre 200 persone hanno assistito allo spettacolo “Villaggi di terra” di Carlo Maver e Fabio Tricomi. Il ricavato della manifestazione è andato a Pace Adesso per il finanziamento del progetto da tempo in corso a Gulu ( Uganda ) e alla nostra Associazione. Anche in questo caso gli ospiti non hanno potuto fare a meno di apprezzare e acquistare i prodotti pasta secca Leopardi e questo ha consentito a Gabriele di tornarsene a Norcia col furgone pressoché semivuoto E’ stato un fine settimana molto intenso ma altrettanto bello: la gioia per quanto è stato realizzato in termini di solidarietà ha decisamente prevalso sulla fatica e l’impegno profusi dai tanti che ci hanno aiutato a rendere piacevole il soggiorno di Gloria e Gabriele.

Il parco che circonda la Palazzina Malvezzi-Campeggi farà da splendida cornice al concerto dal titolo Villaggi di Terra che sarà tenuto da Carlo Maver, flautista e compositore, e Fabio Tricomi, polistrumentista ed etnomusicologo.
Siamo già alla quarta edizione di un appuntamento che avrà luogo Domenica 24 Settembre con inizio alle ore 16,00 nella frazione di Osteria Grande in via San Giorgio 1848 e che è sempre stato connotato dalla presenza di un competente ed interessato pubblico.
Al termine del concerto seguirà un rinfresco nel corso del quale sarà allestito un mercatino di prodotti etnici per finanziare il progetto di Pace Adesso in corso in terra ugandese e al quale verrà affiancato un piccolo stand dove, come associazione Sentieri di Pace, saremo presenti per promuovere i prodotti del Pastificio Leopardi di Norcia. L’ingresso è ad offerta libera, in caso di maltempo il concerto si terrà all’interno della Palazzina.
Il ricavato dell’evento sarà utilizzato per finanziare i progetti di cooperazione delle associazioni Pace Adesso e Sentieri di Pace rispettivamente in Uganda e a Norcia.

Nell’ambito delle manifestazioni del Settembre Castellano è stata introdotta dallo scorso anno anche la festa della nostra frazione : il titolo di questo evento richiama la singolarità dovuta alla presenza del laghetto che si trova a ridosso della via Emilia 

 
 
La manifestazione avrà luogo nel fine settimana 23 – 24 settembre e vedrà la presenza della quasi totalità degli operatori commerciali della zona con un ‘area dedicata al cibo e alla vendita di prodotti vari.
Anche Sentieri di Pace sarà presente con 2 stand : accanto alla prima area che ospiterà i visitatori accogliendoli con delizie quali zucchero filato e pop corn dedicati ai più piccoli, sarà con noi il PASTIFICIO LEOPARDI di NORCIA che metterà in vendita le sue specialità di pasta secca ( fettuccine, pappardelle, tagliatelle, tagliolini e spaghetti alla chitarra) tutta prodotta con farine biologiche di alta qualità. 
Abbiamo già iniziato con un discreto successo a vendere queste confezioni di prelibata pasta secca e siamo fiduciosi che anche in questo fine settimana daremo soddisfazione a Gabriele Boccolini, figlio della titolare del pastificio e che sarà presente con la moglie allo stand, nella promozione e vendita dei suoi prodotti.
A noi il compito di dare un aiuto a chi si trova, a causa del terremoto,in una situazione di estrema difficoltà anche per non dimenticare mai che investire in fraternità è l’unica politica economica che produce vera crescita.
Sul sito dell’Associazione, al consueto indirizzo http://www.sentieridipace.it troverete da domani il programma completo di questo interessante fine settimana che sarà caratterizzato da tanti eventi: di estremo interesse la prima edizione della gara dei pedalò.
Diversi gli equipaggi che si sono iscritti e che daranno luogo ad una avvincente gara sul laghetto ex Mariver.
Questo il programma completo di questo interessante fine settimana
Vi aspettiamo!!!
Venite a visitare il nostro stand che sarà posizionato nell’area PARCHEGGIO ( zona rossa ) e dove aiuteremo Gabriele a vendere la sua pasta secca!!
 
 
 
 
 

Martedì 25 Luglio la comunità riunita in occasione della messa delle ore 20,00 ha festeggiato i 50 anni di sacerdozio di Don Arnaldo.

Erano presenti i sacerdoti del Vicariato che hanno concelebrato messa col nostro parroco. 

La chiesa era insolitamente gremita per una messa feriale: tante le persone che si sono strette attorno a don Arnaldo per ringraziarlo del suo servizio sacerdotale svolto per 12 anni a San Silverio di Chiesanuova e per 38 anni a Osteria Grande

 

Da mettere in evidenza la presenza di una rappresentanza dell’Amministrazione comunale guidata dalla vicesindaca Francesca Farolfi e presente con l’Assessore Giuliano Giordani e con il Presidente del Consglio comunale Stefano Trazzi .

Al termine della messa è seguita una cena nel salone dell’oratorio conclusasi con il taglio della torta donata dall’Amministrazione del nostro Comune.

 

 

 

 

 

 

Video

Un solo piano fuori terra, rettangolare, per una superficie complessiva di 266 mq ed un volume di 1.105 mc. Un salone di 170 mq, tre stanze per attività, depositi e servizi. Costo: poco più di 400.000 euro. Tutto antisismico. Sono le principali caratteristiche del Centro di Comunità inaugurato la sera di venerdì 16 giugno 2017 a Norcia, presso il complesso della Madonna delle Grazie (la chiesa è crollata e il vecchio convento dei Cappuccini è da abbattere), progettato e realizzato da Caritas Italiana, col sostegno della delegazione Caritas Nord-Est. La Caritas nelle zone colpite dai terremoti interviene con la costruzione di questi centri polifunzionali, di pubblica utilità nelle emergenze, pensati come luoghi per la liturgia e le attività pastorali, sociali, culturali e ricreative.Questo di Norcia è il primo realizzato in Valnerina dopo i terremoti di dieci e otto mesi fa che hanno distrutto case, chiese, edifici pubblici, ma soprattutto la speranza delle persone che in questo territorio per la terza volta in trentotto anni devono ricostruire l’abitazione e il tessuto sociale delle comunità. I locali sono stati benedetti dal card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana, alla presenza di mons. Renato Boccardo arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Francesco Antonio Soddu direttore di Caritas italiana, don Marco Rufini parroco di Norcia, don Marino Callegari delegato Caritas Nord-Est, Giorgio Pallucco direttore Caritas Spoleto-Norcia, Catiuscia Marini presidente della regione Umbria, Nicola Alemanno sindaco di Norcia, oltre naturalmente a molti fedeli nursini. In Valnerina, oltre a quello di Norcia, sorgeranno altri quattro Centri di Comunità, là dove il sisma ha fatto crollare o lesionato seriamente chiese parrocchiali e canoniche: a Cascia (i lavori sono già in fase avanzata) col sostegno di Caritas Italiana e della delegazione Caritas Campania; ad Avendita di Cascia col sostegno di Caritas Italiana e della delegazione Caritas Sardegna; a Campi-Ancarano di Norcia grazie alle Caritas diocesane di Como e Mantova; a Cerreto di Spoleto con l’aiuto di Caritas Austria.La serata si è conclusa con un momento di fraternità in cui il Cardinale ha dialogato con i presenti, in particolare con un gruppo di adolescenti di Norcia. Prima di ritornare a Perugia il Presidente della Conferenza episcopale italiana ha benedetto due nuove macchine della Polizia Locale e un’autovettura dei Carabinieri.  

Foto ricordo con il Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, e Monsignor Renato Boccardo, Arcivescovo della Diocesi di Spoleto – Norcia

 

L’inaugurazione del Centro di Comunità di Norcia è avvenuta venerdì 16 giugno alle ore 19 alla presenza del Cardinal Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana.
La nostra giornata era iniziata di buon mattino quando alle 6,30 siamo partiti in direzione della città nursina muniti della necessaria attrezzatura per assemblare le 100 sedie destinate all’arredamento del  Centro di Comunità e che sono state donate da un nostro parrocchiano.

All’interno del locale destinato alla distribuzione dei prodotti di prima necessità è iniziata alle 11 l’operazione di assemblaggio che si è conclusa nel giro di poco meno di 3 ore : alle 14 le sedie sono state poi sistemate all’interno del Centro di Comunità, in netto anticipo rispetto all’orario previsto

per l’inizio della cerimonia di inaugurazione. Tante le autorità convenute, fra le quali citiamo, oltre al Cardinal Bassetti, la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, Monsignor Renato Boccardo, Vescovo di Spoleto-Norcia, Monsignor Renato Soddu, direttore della Caritas Italiana, don Marino Callegari , delegato della Caritas Nord-Est, Giorgio Pallucco, direttore della Caritas Umbria e Don Marco Rufini, parroco di Norcia. Nel corso della cerimonia avvenuta in un ambiente stipato all’inverosimile, si è proceduto a scoprire il dipinto seicentesco della Madonna dell’Addolorata recuperato nel novembre 2016 dalle macerie della chiesa del Sacramento a Castelluccio e che rimarrà esposto nel Centro di Comunità

Nel corso del suo intervento Monsignor Renato Boccardo ha ringraziato tutti coloro che hanno concorso alla realizzazione del Centro citando anche la nostra comunità di Osteria Grande con queste parole: ” il nostro ringraziamento va alla comunità di Osteria Grande, parrocchia di Castel San Pietro, diocesi di Bologna, che con tutte le diverse associazioni e gruppi della comunità parrocchiale si è presa carico dell’arredo di questo Centro. Vediamo qualcosa qui, le sedie su cui siamo seduti, ma il resto verrà….”  ( vedasi video allegato )

La cerimonia si è poi conclusa con  un “sobrio” rinfresco ( non poteva mancare, ovviamente, il classico prosciutto di Norcia ) al quale i convenuti hanno partecipato condividendo quanto ognuno aveva portato da casa : il tutto ambientato in una magnifica serata estiva nella bella conca di Norcia contornata dai monti Sibillini.

Una bellissima cerimonia, estremamente semplice ma molto sentita e partecipata, nel classico stile di questa tenace popolazione della Valnerina che in mezzo a mille difficoltà sta esprimendo il massimo sforzo per il ritorno alla normalità.

                                                                        E’ scesa la notte sul Centro di Comunità