Sentieri di pace Onlus

Non c’è una strada per la Pace. La PACE è la strada che possiamo tracciare solo percorrendola (Gandhi)

1° Giugno , chiesa di San Giorgio di Varignana

25 anni fa Magda e Fausto iniziavano il loro cammino matrimoniale pieni di speranze e di aspettative: ieri sera, 25 anni dopo, sono convenuti nella chiesa di San Giorgio di Varignana per ringraziare il Signore perchè le loro aspettative si sono realizzate costruendo una famiglia solida e piena di amore.

Alla presenza dei figli Matteo ed Elisa e dei tanti amici  hanno rinnovato le promesse di amore, lealtà, rispetto e comprensione fatte nel Giugno 1986 chiedendo a Dio di continuare a renderli testimoni attivi di quelle promesse.

Ai nostri amici le migliori felicitazioni per questo importante avvenimento della loro vita coniugale.

 Prendendo spunto dalla bella esperienza fatta ad Ottobre nella visita a Palazzo Poggi a Bologna si è deciso, assieme al Circolo ANSPI dell’Oratorio, di continuare questo percorso culturale proponendo per il futuro altre iniziative: non sono ancora state individuate le date precise ma è già stato definito il programma degli eventi e il  periodo nel quale proporre tali visite.

Abbiamo chiesto a GIULIANA RAGGI, che già aveva organizzato al meglio la visita a Palazzo Poggi, di definire alcune mete, questo quanto andremo a proporre nei prossimi mesi:

1) Fine Settembre – Inizio Ottobre: BOLOGNA Visita a Santo Stefano e Cappella Bolognini in San Petronio

2) Fine anno ( 27/30 Dicembre ): FIRENZE Visita a Palazzo Strozzi della mostra ” Il denaro e la bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo della vanità” . Visita a Palazzo Medici Riccardi per ammirare la  Cappella dei Magi di Benozzo Gozzoli. Nel pomeriggio Orsanmichele, Ponte Vecchio e attraverso il giardino di Boboli arrivo a Piazzale Michelangelo ( visita alla Basilica delle Porte Sante ).

3) inizio Marzo: RIMINI e SAN MARINO Mostra dedicata ad Auguste Rodin ” I capolavori”

4) inizio Maggio : BOLOGNA visita alla Pinacoteca

Con opportuno preavviso forniremo i dettagli circa data precisa, orari,…… a presto!!!

La chiusura dell’anno catechistico è stata festeggiata domenica scorsa con la celebrazione della Santa Messa delle ore 10 alla quale è poi seguito un momento comunitario vissuto sul piazzale della chiesa e il campetto di calcio fra qualche calcio al pallone e qualche ban preparato dalle educatrici.

Sul piazzale della chiesa era stato allestito il Bar della Solidarietà che ha potuto contare su tante torte preparate dai catechisti e da alcuni associati di Sentieri di Pace: i ragazzi hanno potuto fare colazione, gli adulti hanno potuto sorbirsi un aperitivo con qualche biscotto o qualche salatino. prosegui la lettura…

Pubblichiamo la lettera che Suor Anna D’Angela ci ha scritto dalla Citè Militaire di Haiti ad inizio anno.

                    Cité Militaire, 2 – 01 – 11

Carissimi amici,

vi raggiungo volentieri e così dirvi tutto il mio compiacimento per quanto fate a favore delle nostre opere in ricostruzione. Grazie infinite per la generosa offerta di 1.000€ che avete già potuto raccogliere e spedirmi! Ci sarà di grande utilità giacchè i lavori sono in corso. Mi ha fatto piacere il sapere come ricordate Dario Soriani; sono gesti molto significativi e fanno del bene a tutti.  Al momento voluto fisseremo la targa in un posto conveniente della costruzione e non mancherò di mandarvi la foto. 

Che il signore vi benedica e vi ricompensi per tutto.Con tanti cari saluti,

Suor Anna

4-5 Giugno 2011

Camminata SPELLO – ASSISI

Visita a Castiglion del Lago ( LAGO TRASIMENO )

CHIUSE LE ISCRIZIONI, 88 I PARTECIPANTI
 Questo il programma della gita di quest’anno:
Sabato 4 Giugno
ore 6,00 : partenza dal piazzale della chiesa
ore 10,00: arrivo a Spello, visita guidata della città – Per chi cammina è previsto il percorso Spello – Assisi lungo il sentiero degli ulivi
ore 12,30 : pranzo libero ( al sacco o al ristorante Castello, costo 18€ )
ore15,00 : ricongiungimento della comitiva ad Assisi, visita alla Basilica di S.Francesco
ore 20,00 : cena a Le Stuoie a S.Maria degli Angeli 
Domenica 5 Giugno
ore 10,00 S.Messa a S.Maria degli Angeli
ore 11,15 : Riflessione sulla essenzialità francescana
ore 13,00 : pranzo
ore 15,00 partenza per Castiglion del Lago, visita guidata al palazzo Della Corgna e alla Rocca
ore 18,00: rientro a Osteria Grande, arrivo previsto per le 21,30
Quota di partecipazione: 120€ ( comprendente trasferimenti in pullman, cena e pernottamento del sabato, colazione e pranzo della domenica, visite guidate a Spello e a Castiglion del Lago ).
Sono previste agevolazioni per le famiglie giovani che invitiamo a partecipare.
Prenotazioni  entro il termine tassativo del 2 Maggio
presso:   Luisa Strazzari    347 0015983
                Fausto Fracca      051 6958269
                Eleonora Ardizzi  339 8852381

I componenti del Consiglio Direttivo sono convocati per Lunedì 11 Aprile in Oratorio alle ore 21,00.

All’ordine del giorno il bilancio della Cena Sociale del 26 Marzo e la programmazione della gita a Spello, Assisi, Castiglion del Lago programmata per il fine settimana 4 – 5 Giugno.

La riunione è estesa a tutti i Soci che intendessero parteciparvi.

Ci siamo ritrovati in 133 in Oratorio nella serata di Sabato 26 Marzo in occasione

della consueta cena sociale di primavera: fa sicuramente piacere constatare che,

anche se in modo molto graduale, aumenta il numero delle persone che partecipano

a questa nostra iniziativa.  Al termine della cena è stata data lettura da parte di Fran-

cesca Strazzari, segretaria dell’associazione, del bilancio consuntivo relativo all’an-

no 2010 e di una lettera proveniente da Ivana Agosto, presidente della Associazio-

ne Pane Condiviso.

Pubblicheremo a breve questa lettera unitamente a quella che Suor Anna D’Angela ci

ha scritto da Haiti ad inizio d’anno.  Al termine della serata è stato fornito ai parteci-

panti il programma di massima della gita sociale che verrà effettuata il 4 e 5 Giugno

e che avrà per meta Assisi, Spello e Castiglion del Lago.

Il programma dettagliato della gita verrà definito a breve termine e sarà pubblicato

sul sito nel giro di pochi giorni.

 

Il Consiglio Direttivo è convocato per Lunedì 14 alle 21,00 in Oratorio, scopo dell’incontro la preparazione della Cena Sociale che si terrà in Oratorio Sabato 26 Marzo con inizio alle 20,30.

Come tradizione,  la Cena primaverile dell’Associazione sarà una occasione importante per tracciare un bilancio delle attività svoltesi nel corso del 2010 e per l’approvazione da parte dei Soci del relativo bilancio economico .

Nel corso della serata forniremo anche i dettagli della gita che faremo nel fine settimana 4 – 5 Giugno e che avrà per meta l’Umbria : dopo alcuni anni nei quali abbiamo conosciuto le bellezze della Toscana ritorneremo ad Assisi e oltre a rendere omaggio a San Francesco, faremo anche un percorso culturale incentrato sul Pinturicchio,  famoso pittore del Rinascimento nato a Spello e che ha lasciato numerose testimonianze della sua opera nella regione natale.

Come non ci stancheremo mai di ribadire la cena è aperta a tutti, contiamo in una numerosa partecipazione, vi aspettiamo!!

La cena è ad offerta libera,  per i dolci ci affidiamo, come da tradizione consolidata, all’estro, all’abilità e alla generosità dei partecipanti.

Ai fini organizzativi chiediamo soltanto la prenotazione da effettuarsi entro Mercoledì 23 Marzo.

Prenotazioni presso:

Luisa Strazzari            347 0015983

Fausto Fracca             051 6958269

Eleonora Ardizzi       339 8852381



Seconda edizione di “Lom a Merz”

Ti invitiamo a riscoprire questa antica tradizione che riproponiamo per il secondo anno: accenderemo un grande falò attorno al quale ci ritroveremo per trascorrere una serata in allegria degustando una cena “rustica” a base di pancetta, salsiccia, pollo alla brace accompagnata dai nostri vini tipici.

Ti invitiamo a questa nostra iniziativa che terremo DOMENICA 28 FEBBRAIO ALLE 18,30 SUL PIAZZALE DELL’ORATORIO

L’agricoltura, come molte altre attività “all’aperto” era, ed è tutt’ora, soggetta alle avversità metereologiche. Così la tradizione contadina del passato voleva che per scongiurare la malasorte venissero fatti dei riti propiziatori, come i fuochi magici: i “Lòm a Merz” (i lumi di marzo). L’accensione di falò propiziatori intendeva celebrare l’arrivo della primavera e invocare un’annata favorevole per il raccolto nei campi, ricacciando il freddo e il rigore dell’inverno. Il suo significato era quello di incoraggiare e salutare l’arrivo della bella stagione, bruciando i rami secchi e i resti delle potature. Per questa occasione, ci si radunava nelle aie, si intonavano canti e si danzava intorno ai fuochi, mangiando, bevendo e soprattutto divertendosi.